Detersivo naturale per lavatrice fatto in casa

Produrre in casa il detersivo naturale per la lavatrice, sia liquido che in polvere, è ecologico, sicuro per la salute e permette un notevole risparmio: 3 modi diversi per fare un detergente efficace.

Oltre al detersivo per i piatti, è possibile preparare altri detergenti fai da te senza ingredienti chimici e di sintesi ed oggi voglio darvi le indicazioni per fare in casa il detersivo naturale per lavatrice: autoproducendolo con il  fai da te si risparmia, si preserva la nostra salute  da sostanze dannose e si contribuisce a salvaguardare l’ambiente.

Vediamo insieme come prepararlo, sia in polvere che liquido, seguendo le “ricette” che reputo migliori e che mi hanno permesso di ottenere detergenti efficaci e poco aggressivi allo stesso tempo.

Detersivo per lavatrice in polvere

Per preparare il detersivo per lavatrice naturale si usa sapone di Marsiglia puro come questi

L’ingrediente base per la preparazione è il sapone di Marsiglia naturale, non facilissimo da reperire, in quanto la maggior parte dei saponi in commercio così denominati contengono sego bovino ottenuto con scarti della macellazione.

Il vero sapone di Marsiglia contiene, invece, olio di oliva o di cocco: facciamo attenzione agli ingredienti riportati sulle etichette, assicuriamoci che sia presente ed evitiamo l’impiego di quello che contiene sostanze animali.

Sodium Olivate” è la corretta definizione.

Una volta che ci siamo procurato questo prodotto,  grattugiamolo col tritatutto o a mano e poi mischiamo 2 dosi della polvere che avremo ottenuto con 1 dose di bicarbonato di sodio e 1 dose di borace: ecco fatto il detergente naturale per lavatrice in polvere!

Per un bucato a pieno carico basta metterne una tazza nella pallina dosatrice, utilissima per non sbagliare le dosi dei detergenti e per favorirne il corretto scioglimento.

 Detersivo naturale liquido per lavatrice

Aspetto del detersivo liquido naturale per lavatrice

Se, invece, preferiamo preparare un detergente liquido, potete seguire 2 procedimenti diversi che io seguo abitualmente.

1 )  Il primo è un ottimo metodo che ho messo in pratica seguendo i consigli di Naturalmente Mamma.it e che mi ha dato ottimi risultati.

Confesso che, per fare prima e risparmiare tempo, ho adoperato il sapone di Marsiglia vegetale liquido comprato in un negozio di detergenti naturali.

Ecco il procedimento:

  • si mescolano 4 tazze di Marsiglia liquido, 2 tazze di soda Solvay  (facilmente reperibile nei supermercati) e 2 tazze di bicarbonato di sodio in 1 litro e 1/2 di acqua calda;
  •  si lascia riposare il tutto per circa 12 ore;
  •  trascorso questo tempo, il detersivo è pronto e può essere messo in un flacone.

2 ) Laltro metodo di autoproduzione del detersivo per la lavatrice fai da te è più laborioso, ma consente di ottenere un detergente ugualmente efficace anche se se ne si impiega una quantità minore.

Si grattugiano 230 grammi di sapone in modo di ridurlo in piccole scaglie; si mette 1 litro e 1/2 di acqua in una pentola sul fuoco a fiamma bassa e, una volta che la stessa comincia a scaldarsi, ci si versa dentro le scagliette ottenute poche per volta, aspettando che si sciolgano prima di aggiungerne altre.

Poi si uniscono 300 grammi di bicarbonato e  300 grammi di soda e si mescola fino a quando il tutto si addenserà e si potrà spegnere il fuoco.

Quindi si mette un litro di acqua calda in un secchio capiente, si aggiunge il composto col sapone e si mischia nuovamente.

Si aggiungono ancora 3 litri e 1/2 di acqua, si mescola ancora una volta e si lascia riposare 12 ore.

Questo detergente, del quale basta usarne 60 ml per un lavaggio in lavatrice a pieno carico, non va mischiato con  candeggina e detersivi industriali e non è indicato per la lana.

Se i capi non sono molto sporchi, potete anche riciclare gli avanzi delle saponette consumate, riducendole a scaglie e usandone 3 cucchiai colmi ad ogni lavaggio.

Produrre in casa il detersivo per la lavatrice fai da te naturale è facile, richiede poco tempo e permette di ottenere un risparmio non da poco, ma, soprattutto, è ecologico e un modo di rispettare noi stessi di noi e il pianeta in cui viviamo.

Credit photo intestazione detersivo in polvere: Pxhere.com

Credit photo sapone di Marsiglia: Alvaro for Flickr.com

Credit photo detergente liquido: Klaus-Dieter Keller for Wikimedia.org

Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un pensiero su “Detersivo naturale per lavatrice fatto in casa

  1. Ho fatto il detersivo di naturalmentemamma e sono mesi che non compero detersivi. Quello liquido e’ stupendo ma mi piacerebbe saperlo fare + profumato. Quate gocce di essenza vanno messi nel secchio da 7 lt? Qualcuno mi sa consigliare? Grazieeee!!

I commenti sono chiusi.

Commenta con il tuo profilo Facebook