Composta di mele alla panna

La composta di mele alla panna è un dessert leggero e facile a farsi, ma la cottura richiede circa 3 ore di tempo.Per la preparazione occorre usare un recipiente non smaltato e la panna deve essere montata solo leggermente.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La composta di mele alla panna è un dessert raffinato e particolarmente apprezzato come conclusione di un pasto un po’ pesante.

Si può anche servire in tavola la composta accompagnata dalla crema inglese, ma… non sarà più la composta di mele alla panna. 😉

Per questa golosa preparazione bisogna usare una pentola non rivestita da smalto ( io impiego, di solito, una pentola in acciaio inossidabile ).

La ricetta è di facile a farsi, economica e il tempo di esecuzione è di circa 30 minuti, ma bisogna tener conto che la cottura richiede circa 3 ore.

Ingredienti per 6 persone:

  • 2 chili di mele;
  • 600 grammi di zucchero;
  • 1/2 litro di panna fresca.

Preparazione della composta di mele con la panna

Lavate le mele, asciugatele, togliete loro la buccia, eliminate i semi, asportate il torsolo, dividetele in quarti e tenetele da parte.

Prendete una casseruola capiente e non smaltata, metteteci dentro 400 grammi di zucchero, inumidite con un bicchiere d’acqua, ponete la retina frangifiamma tra la pentola e il fornello e cuocere a fuoco basso fino a quando si formerà lentamente il caramello.

Quando lo zucchero avrà raggiunto una colorazione bruno-dorata, togliete il recipiente dal fuoco e rigiratelo tra le mani ( protette da un canovaccio o dai guanti da forno per evitare di ustionarvi ) in modo di fare scorrere il caramello sulle pareti della casseruola.

Poi lasciate raffreddare.

Unite poi le mele fatte a pezzi e lo zucchero rimanente.

Mescolate e fate cuocere a fiamma molto bassa, girando spesso e controllando, in modo che la composta di mele prenda consistenza senza che si attacchi al fondo della pentola.

Quando la composta sarà cotta al punto giusto, passatela al passaverdure ( o frullatela nel mixer ), versatela in una coppa di vetro e lasciatela riposare fino a quando si sarà raffreddata del tutto.

La composta di mele va servita fredda ( ma non gelata ) e accompagnata dalla panna leggermente montata.

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro