Bavette fredde con astice e limone

Le bavette fredde con astice e limone costituiscono una gustosa preparazione molto adatta alle cene estive: la facile ricetta.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’ estate è arrivata ed è il momento d’iniziare a preparare le buonissime insalate  di pasta fredda , tra cui la mia preferita è quella partenopea di bavette con astice e limone che ho cucinato proprio ieri per ospiti di riguardo ai quali è davvero piaciuta moltissimo, dato che hanno fatto “il bis” e taluni anche “il tris” :-).

Anche se nella ricetta l’ideale sarebbe l’impiego di un astice vivo, io non amo l’idea di causare dolore agli animali e allora preferisco usare un crostaceo surgelato.

Ingredienti per 4 persone:

700-800 grammi di astice congelato;
350 grammi di bavette;
4 gamberi;
4 scampi;
1 limone non trattato;
olio extravergine di oliva q.b;
prezzemolo tritato q.b;
sale e pepe q.b.

Preparazione dell’insalata di pasta fredda con bavette, astice e limone

Cuocete l’astice in acqua bollente seguendo i tempi e le indicazioni riportate sulla confezione.

Poi dovrete spolpare l’astice in questo modo:

  • separate la testa e la coda, con l’aiuto di forbici da cucina, togliendo la parte terminale della coda: in questo modo potrete estrarre la polpa contenuta in un pezzo unico, tirandola fuori con le dita.
  • Tagliate, sempre con le forbici, le zampe e staccate le 2 chele, praticando una torsione con le mani.
  • Con l’aiuto di un mattarello, schiacciate le zampe, ad una ad una, per fare fuoriuscire la polpa.
  • Aprite il guscio delle chele ed estraete la polpa, eliminando eventuali frammenti di guscio rimasti attaccati ad essa.

Quindi, tagliate la polpa a listarelle e trasferitela in una grossa ciotola.

Fate lessare gli scampi e i gamberi in abbondante acqua salata, e, quando saranno cotti a dovere, levate loro te sta e guscio, fateli a pezzi, uniteli alla polpa dell’astice e conditeli con l’olio extravergine, il prezzemolo tritato, la scorza grattugiata del limone e il succo dello stesso agrume.

Aggiustate di sale e pepe, mescolate il tutto e lasciate riposare.

Cuocete le bavette in acqua salata, scolatele quando sono giunte al dente e fatele raffreddare in una bacinella contenente acqua fredda e ghiaccio.

Poi scolatele bene e aggiungetele alla ciotola contenente il succulento condimento a base di crostacei, mescolate con cura, aggiustate ( se occorre ) di sale e pepe e fate riposare 15 minuti.

Servite in tavola le bavette all’astice e limone con, possibilmente, il vino Cortona Sauvignon o con un Pinot bianco per accompagnamento.

Credit photo: TummyRumble for Flickr.com

Loading...
Scritto da Francesca Be
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Commenta con il tuo profilo Facebook
  • Ricevi Ultimi Articoli

    I tuoi dati sono al sicuro